Martedì 22 marzo A.D. 2016

preghiera


Preghiamo per le vittime

dell'attentato islamico avvenuto a Bruxelles

e affinché il Signore apra gli occhi ai nostri Governanti affinché si rendano conto del pericolo che incombe alla Cristianità e all'Europa continuando a favorire l'invasione islamica nelle nostre Nazioni.

Filippo Ortenzi, Eparca del Lazio, della Tuscia e delle Terre di Roma della Chiesa Ortodossa Italiana

dal Salmo 102


Preziosa agli occhi del Signore è la morte dei giusti.
Buono e pietoso è il Signore,
lento all'ira e grande nell'amore.
Non ci tratta secondo i nostri peccati,
non ci ripaga secondo le nostre colpe.
Come un padre ha pietà dei suoi figli,
così il Signore ha pietà di quanti lo temono.
Perché egli sa di che siamo plasmati,
ricorda che noi siamo polvere.
Come l'erba sono i giorni dell'uomo,
come il fiore del campo, così egli fiorisce.
Lo investe il vento e più non esiste
e il suo posto non lo riconosce.
La grazia del Signore è da sempre,
dura in eterno per quanti lo temono;
la sua giustizia per i figli dei figli,
per quanti custodiscono la sua alleanza
e ricordano di osservare i suoi precetti.